Visita guidata della Madrid Borbonica

Come vedremo in questa visita guidata della Madrid Borbonica, alcuni dei monumenti e luoghi pubblici più simbolici della città si sono costruiti con la dinastia dei Borboni, quelli che regnano ancora oggi in Spagna. Grazie al loro desiderio di cambiare la città, progettarono palazzi maestosi. E in un stile che a loro piaceva tanto, certo, molto diverso a quello asburgico. Più barroco e neoclassico. Alcuni sono stati costriuti da architetti europei (italiani e francesi, soprettutto), ispirandosi nelle tendenze artistiche dell’Europa in quell’epoca. Filippo Juvara, Francesco Sabatini, Jaime Marquet o Giacomo Bonavia… In altri casi, furono architetti locali, soprattutto Juan de Villanueva e Ventura Rodríguez.

È vero che, diversamente dalla Madrid Asburgica, non esiste proprio un quartiere borbonico.  Troviamo quei monumenti sparsi in città, convivono con altri precedenti. Ma è anche vero che alcuni spazi simbolici della città nascono proprio in periodo borbonico. Ad esempio, il Paseo del Prado, grazie a Carlo III. Al di là di questo re, conosciuto come ‘il miglior sindaco della città’, forse parleremo pure di Filippo V, Ferdinando VI, Carlo IV, Ferdinando VII, Isabella II, Alfonso XII e Alfonso XIII. E di Juan Carlos I e l’attuale Filippo VI, se volete.

Architettura in questa visita guidata della Madrid Borbonica

In questa visita guidata della Madrid Borbonica scopriremo come cambia Madrid dal Settecento. Questa nuova dinastia, venuta dalla Francia, non era molto entusiasta dell’architettura asburgica. Quindi, decidono sviluppare un nuovo arte, più monumentale ed europea. Ed è in quel momento quando c’è ‘casualmente’ l’incendio del vecchio palazzo reale per costriuire dopo il nuovo Palazzo Reale, simbolo di questo periodo. Dopo di ché, costruiscono altri palazzi: il Teatro Real, la Casa de Correos della Puerta del Sol e il Parlamento, tra altri.

Un re di cui parleremo molto sarà Carlo III. Lui ordinò costruire monumenti così importanti come la Puerta di Alcalà, la Plaza de Cibeles e la Plaza de Neptuno. Anche il Museo del Prado, che andava ad essere un Museo delle Scienze Naturali. Infatti, perché no, possiamo anche parlare del suo progetto di trasformare Madrid in una capitale scentifica di prestigio internazionale. Perciò, costruì pure l’Osservatorio Astronomico, il Giardino Botanico o l’Hospedale Generale, oggi Museo Reina Sofia.

Cultura popolare in questa visita

La visita guidata della Madrid Borbonica ci permettera pure di conoscere altre curiosità che hanno a che fare con la cultura popolare madrilena. Ad esempio, sai qual’è il ballo tipico di Madrid e dove si è ballato per la prima volta? Chi raccoglie i denti dei bambini madrileni e dove si trova la sua casa? Cosa facciamo a Capodanno e cosa mangiamo? Dove vanno i tifosi del Real Madrid e del Atletico per festeggiare i trofei? Parleremo di questo e di tante altre cose.

Inoltre, parleremo di temi attuali. Com’è la situazione politica e quella della Famiglia Reale? Qual’è il prezzo degli appartamenti e che eventi principali facciamo a Madrid? Vedremo tutti i temi che possano essere del vostro interesse. Vieni a conoscere con me i monumenti principali della città e il movimento di quest’afasciante città!

_______________________


_______________________

Vuoi fare una prenotazione o chiedere informazione?

Acetto la politica di Privacy
Risponsabile: Ricardo José Domínguez Medina. Scopo: Inviare informazione su visite guidate. Non si consegnerà a terze persone. Hai diritto di accedere, modificare e cancellare